16 aprile 2008

STASERA: JAPANESE STYLE


Questa è una delle mie ricette preferite: tempura di verdure.
Adoro la cucina giapponese a 360 gradi: sushi, temaki, sashimi e ovviamente il tempura che può essere sia di verdure che di pesce.
Facile da realizzare può essere composto da tutte le vostre verdure preferite: carote, zucchine, patate, cipollotti, funghi, zucca, asparagi , melanzane e chi più ne ha più ne metta.


TEMPURA DI ZUCCHINE E CAROTE
(Ingredienti per 4 persone)

3 zucchine verdi medie
3 carote
farina 00 q.b.
acqua gasata freddissima q.b.
sale q.b.
olio di oliva q.b.

Preparate le verdure: lavate e spuntate le zucchine e tagliatele in sezioni di non più di 1 cm di spessore e 4 di lunghezza; pulite le carote, spuntatele e tagliatele come le zucchine (dovrete ottenere come dei “rettangoli”, tanto per intenderci). Ricordate che, come dicevo prima, potete preparare anche altre verdure a vostro piacimento.

In un wok o in una padella antiaderente non troppo grande, mettete a scaldare l’olio e nel frattempo preparate la pastella.

In una terrina versate abbondante farina, aggiungete l’acqua gasata freddissima e mescolate con una bacchetta o al massimo con una forchetta ma NON amalgamando il composto che deve rimanere denso e grumoso.

Immergete le verdure nella pastella e tuffatele nell’olio caldo (sarebbe consigliata una temperatura attorno ai 170°); immergetene poche alla volta in modo da non abbassarne troppo la temperatura.

Attendete qualche istante, girate le verdure e non appena coloriranno leggermente scolatele su carta assorbente; procedete con la cottura delle restanti verdure.
Servite calde accompagnate da salsa di soia di qualità.
.
Errata corrige: in base ai miei informatori (Laura di "diario di una cuoca pasticciona ") il termine corretto è teNpura e non teMpura; ringrazio Laura per la segnalazione e mi scuso per il refuso (tanto è una delizia in ogni caso!).

9 commenti:

VANESSA ha detto...

AH LA TEMPURA...adoro guardare piatti con verdure che hanno questo velo trasparente bello croccante! e pensare che sono fritte! vero è che se fritte alla temperatura giusta con olio adatto e scolate bene ....anche le verdure fritte possono non essere pesanti!

Uvetta ha detto...

Ma dài...io ero convinta che la tempura si potesse fare solo con la farina di riso...e invece no!

NADIA ha detto...

@Vanessa: la tempura è comunque una frittura molto leggera e digeribile, basti pensare che in giapponese (l'ho letto non so più dove) e sinonimo di gocce di rugiada (che filosofi 'sti giapponesi!)
@Uvetta: no,no, anzi con la farina 00 viene croccante e leggera, con quella di riso la trovo più insipida. :)

Laura ha detto...

Mi perdonerai ma da pignoletta studentessa di giapponese devo dire che la m non c'è nell'alfabeto nipponico quindi sarebbe tenpura :-) Però è buono lo stesso! :-)

NADIA ha detto...

@ Laura: grazie per la precisazione; io ero convinta che si potesse scrivere in entrambi i modi anche perchè in moltissimi ristoranti lo trovi scritto con la M (ristoranti gestiti da giapponesi comprovati) e quindi anche data l'origine di tale termine (tempore) non mi sono posta il problema più di tanto... però indipendentemente da come si scriva è sempre una pietanza stuzzicante!

VANESSA ha detto...

nadia sei una fonte di notizie....quasta della tempura me la rivendico e mi ci faccio bella (però dirò di averlo letto sul tuo blog)

andrea matranga ha detto...

Brava ottima tecnicamente perfetto.Io sono consulente per un ristorante giapponese ,per cui mi sento di complimentarmi . Sai che esistono tante tecniche di tempura? vi sono dei cuochi che per anni fanno solo tempura insomma delle vere e proprie scuole di pensiero.

NADIA ha detto...

@Vanessa: troppo buona! Spero che anche tu la replichi a casa, vedrai che stupirai tutti i tuoi ospiti.
@andrea matranga: ma grazie infinite, detto da un esperto in materia come te non è cosa da poco!
E poi, sì, immaginavo che anche per il tenpura ci fossero diverse scuole e diverse tecniche, basti pensare a quanta pratica gli chef giapponesi debbano fare prima di poter preparare il sashimi (anch'io lo faccio ogni tanto ma quello che preparano loro è tutt'altra cosa!)

Qing Cai ha detto...

michael kors factory outlet, http://www.michaelkorsfactoryoutletonline.com/
oakley, http://www.occhialioakleyoutlets.it/
louis vuitton outlet, http://www.louisvuittonoutletstore.name/
ugg boots, http://www.uggbootsclearance.in.net/
michael kors outlet, http://www.michaelkorsoutlets.uk/
louis vuitton, http://www.louisvuitton.in.net/
nike free, http://www.nikefreerunning.org/
nike huarache, http://www.nikeairhuarache.org.uk/
asics, http://www.asicsisrael.com/
mulberry outlet, http://mulberryoutlet.outlet-store.co.uk/
ugg outlet, http://www.uggsoutlet.us.org/
michael kors outlet, http://michaelkors.outletonlinestores.us.com/
the north face outlet, http://www.northface-outlet.cc/
north face outlet, http://www.thenorthface.me/
oakley sunglasses, http://www.oakleysunglasses-outlet.us.com/
timberland boots, http://www.timberlandboots.name/
mbt shoes, http://www.mbtshoesoutlet.us.com/
michael kors handbags, http://www.michaelkorshandbags.in.net/
coach outlet, http://www.coachoutletstoreonline.in.net/
the north face outlet store, http://www.thenorthfaceoutletstores.org/
christian louboutin uk, http://www.christianlouboutinoutlet.org.uk/
longchamp outlet, http://www.longchampoutlet.name/
football shirts, http://www.cheapfootballshirt.org.uk/
roshe run, http://www.rosherunshoessale.com/
gucci, http://www.borseguccioutlet.it/
cai2015924

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001